Quali sono le cause del dolore sessuale femminile?

In molti casi, una donna può provare dolore durante il sesso se non c'è sufficiente lubrificazione vaginale. In questi casi, il dolore può essere risolto se la femmina diventa più rilassata, se si aumenta la quantità di preliminari o se la coppia usa un lubrificante sessuale.

In alcuni casi, una donna può avere rapporti dolorosi se è presente una delle seguenti condizioni:

  • Vaginismo — Questa è una condizione comune in cui c'è uno spasmo nei muscoli vaginali, causato principalmente dalla paura di essere ferito.
  • Infezioni vaginali — Queste condizioni sono comuni e includono infezioni da lieviti.
  • Problemi con la cervice (apertura verso l'utero) — Il pene può raggiungere la cervice alla massima penetrazione. Pertanto, i problemi con la cervice (come le infezioni) possono causare dolore durante la penetrazione profonda.
  • Problemi con l'utero - Questi possono includere fibromi che possono causare dolore sessuale profondo.
  • Endometriosi — Una condizione in cui l'endometrio (tessuto che riveste l'utero) cresce al di fuori dell'utero.
  • Problemi con le ovaie — Tali problemi potrebbero includere cisti sulle ovaie.
  • Malattia infiammatoria pelvica - i tessuti profondi all'interno si infiammano gravemente e la pressione del rapporto provoca dolore profondo.
  • Gravidanza ectopica - una gravidanza in cui un ovulo fecondato si sviluppa al di fuori dell'utero.
  • Menopausa - il rivestimento vaginale può perdere la sua normale umidità e seccarsi.
  • Rapporti troppo presto dopo l'intervento chirurgico o il parto.
  • Malattie sessualmente trasmissibili - possono includere verruche genitali, herpes o altre malattie sessualmente trasmissibili.
  • Lesioni alla vulva o alla vagina - queste lesioni possono includere una lacrima da parto o da un taglio (episiotomia) nel perineo (area della pelle tra la vagina e l'ano) che viene prodotta durante il travaglio.

Come si può trattare il dolore sessuale nelle donne?

Alcuni trattamenti per il dolore sessuale femminile non richiedono un intervento medico. Ad esempio, in caso di rapporti dolorosi dopo la gravidanza, attendere almeno sei settimane dopo il parto prima di tentare il rapporto. Assicurati di praticare la gentilezza e la pazienza. Nei casi in cui c'è secchezza vaginale o mancanza di lubrificazione, prova i lubrificanti a base d'acqua.

Alcuni trattamenti per il dolore sessuale richiedono le cure di un medico. Se la secchezza vaginale è dovuta alla menopausa, chiedi a un operatore sanitario di creme a base di estrogeni o altri farmaci da prescrizione. Anche altre cause di rapporti dolorosi possono richiedere la prescrizione di farmaci.

Per i casi di dolore sessuale in cui non esiste una causa medica sottostante, la terapia sessuale potrebbe essere utile. Alcuni individui potrebbero aver bisogno di risolvere problemi come il senso di colpa, i conflitti interiori riguardanti il sesso o i sentimenti relativi agli abusi passati.

Quando il dolore sessuale femminile richiede le cure di un medico?

Rivolgersi al proprio medico se ci sono sintomi come sanguinamento, lesioni genitali, periodi irregolari, perdite vaginali o contrazioni muscolari vaginali involontarie. Per il dolore senza causa medica sottostante, chiedi al medico di consultare un consulente sessuale certificato.